Pali FDP

Il Full Displacement Pile (FDP) è una tecnica di consolidamento del terreno in alternativa ad i classici pali trivellati o CFA. In sostanza si sfrutta un apposito utensile, che può presentare differenti diametri, il quale viene inserito nel terreno per rotazione e spinta.
I vantaggi nell’utilizzo di tale tecnologia sono principalmente:

  • Elevata capacità portante
  • La redistribuzione del suolo nell’intorno dello scavo crea un notevole addensamento del suolo stesso.
  • L’area di carico (dovuta al volume del suolo addensato) viene incrementata di circa il 30%.
  • L’attrito laterale del palo acquisisce un incremento del 30% e quella alla base tra il 50 ed il 70% (in relazione al diametro nominale del palo).
  • Processo di installazione senza vibrazioni.
  • L’utilizzo di un utensile di questo tipo unito alla tecnica di perforazione a rotazione garantisce l’assenza di vibrazioni o urti verso le strutture adiacenti il sito di lavoro.
  • Nessuna quantità di materiale di risulta dovuta allo scavo.
  • Il terreno viene totalmente costipato all’intorno del palo.
  • L’evitare di asportare materiale dal terreno è ideale, ad esempio, per i lavori in aree contaminate.
  • Comunque, nessun onere di carico e trasporto del materiale di scavo.