Jet Grouting

Tra le metodologie di consolidamento del terreno il «jet grouting» costituisce una alternativa molto flessibile ai tradizionali metodi utilizzabili per consolidare fondazioni esistenti, per bonificare terreni destinati a supporto di rilevati, per la formazione di blocchi di fondo, per trincee con funzione antisollevamento e antisifonamento e per la realizzazione di schermi impermeabili.

Le caratteristiche dei terreni dopo il trattamento sono ovviamente in funzione della natura del terreno stesso e della quantità di miscela iniettata per unità di volume. La resistenza a compressione ad esansione libera dei terreni trattati assume valori medi di 4 MPa in argille plastiche e valori anche superiori a 20 MPa in terreni ghiaiosi-sabbiosi.